1-800-590-8872

I fori brevettati sul tamburo permettono di evitare danni

1/1/1900

I proprietari di lavanderie a gettone sanno fin troppo bene cosa succede quando delle viti rimaste degli indumenti si spargono all'interno dell'essiccatore. Le viti spesso si infilano nei fori sul tamburo e causano gravi danni al metallo circostante. Questo riduce l'efficienza e aumenta i costi per le parti di ricambio.

Tuttavia, Speed Queen ha ridotto il rischio di tali danni riprogettando i tamburi degli essiccatori e dotandoli di brevettati fori ovali.

L'azienda ha recentemente conseguito questo brevetto per un "essiccatore da lavanderia con aperture migliorate per il passaggio dell flusso dell'aria nel tamburo". La realizzazione del tamburo permette alle viti di certe dimensioni, le più comunemente usate nelle costruzioni edili e rimaste negli indumenti, di cadere senza fare danni fuori dal tamburo sulla superficie superiore del filtro antilanugine.

"La nostra soluzione brevettata, altro esempio di come e perché di Speed Queen è leader del settore, sarà di notevole vantaggio per i proprietari di lavanderie a gettone" ha affermato Bill Bittner, responsabile delle vendite Speed Queen negli Stati Uniti. "Questi nuovi fori riducono i danni causati dalle viti per i muri a secco e permettono di mantenete sempre asciugature rapide ed efficienti rispetto a quelle degli essiccatori con fori standard".

I nuovi fori sono di serie sugli essiccatori Speed Queen con flusso d'aria assiale, compreso il popolare modello a colonna T45 e la nuova unità sottile da 25 kg che entra in un vano da 91,4 cm.

YouTube My Alliance